Categorie
Amici della Storia Attualità Iniziative

Le politiche per il clima lungo il filo della storia

Giovedì 27 maggio 2021 ore 18

L’Associazione Amici della Storia di Ispra

organizza la videoconferenza

Le politiche per il clima lungo il filo della storia

Relatrice: Elisabetta Vignati, capo dell’unita’ “Qualita’ dell’aria e clima” del JRC

 

La conferenza si terrà in diretta video streaming : https://youtu.be/QRbo10cnVlI

Gli iscritti al  canale Amici della Storia possono introdurre commenti e domande via chat

oppure scrivendo a amici.storia@gmail.com

Categorie
Attualità Iniziative

Cambiamenti climatici

Martedì 21 maggio 2021 ore 21.00

Videoconferenza

Cambiamenti climatici:
cause naturali e cause antropiche
introduce
Carlo Antonio Barberini
– Centro Filippo Buonarroti
intervengono
Franco Prodi
– fisico dell’atmosfera
Luigi Mariani
– Università Statale, Milano
Igor Anelli
– Coordinamento impiegati e tecnici – Milano
Per seguire la conferenza: https://youtu.be/ex_oCG6PtkM
Per porre domande inviare un’email a: info@centrofilippobuonarroti.com
Nel corso della videoconferenza sarà trasmesso il filmato del 30 gennaio 2020 del Corso di cultura Ex-Antonianum 2020, per gentile concessione di TELE CHIARA

Categorie
Amici della Storia Attualità Iniziative Libri e filmati

Una volta il futuro era migliore

Giovedì 6 maggio 2021 ore 18

L’Associazione Amici della Storia di Ispra

in collaborazione con

AIACE – Associazione Culturale Europea – Centro Filippo Buonarroti

organizza la presentazione del libro

Una volta il futuro era migliore
Lezioni per invertire la rotta

di Sabino Cassese

Dall’introduzione del libro: “Queste pagine cercano di illustrare aspetti positivi e negativi dell’attuale situazione, di fare qualche riflessione sul modo in cui si bilanciano, e di dare qualche consiglio su come affrontare un incerto futuro. Comincio con le luci, continuo con le ombre, finisco indicando alcuni motivi di speranza.

intervengono, oltre all’Autore:
Matteo Fornara, responsabile della comunicazione per il sito di Ispra del CCR
Federico Fubini, vice direttore del Corriere della Sera
Antonio Barberini, del Centro Filippo Buonarroti di Milano

in videoconferenza su: https://youtu.be/UqRWq3igQtk

Categorie
Attualità Iniziative Libri e filmati

Vulnerabili. Come la pandemia sta cambiando la politica e il mondo

Giovedì 22 aprile 2021 ore 20.45

“Salva la data: un libro, un autore”

In collaborazione con la Casa della Cultura via Borgogna 3

Presentazione del libro di Vittorio Emanuele Parsi

Vulnerabili:
come la pandemia sta cambiando la politica e il mondo
Intervengono oltre all’autore  Ferruccio CapelliCarlo Antonio Barberini
Presenta Andrea Varani

Diretta streaming sul sito https://www.casadellacultura.it/
oppure sul canale youTube e sulla pagina Facebook della Casa della Cultura

Categorie
Amici della Storia Attualità Iniziative Libri e filmati

Fake news, haters & cyberbullismo

Lunedì 12 aprile 2021 ore 18

L’Associazione Amici della Storia di Ispra

organizza la presentazione del libro

Fake news, haters & cyberbullismo
A chi servono e come difendersi

di di Mauro Manufo’a, Edizioni Centauria

intervengono
Paolo Negro, della Associazione Amici della Storia
Paolo Paliaga, insegnate di Economia e Morale alla Scuola Europea di Varese
Mauro Manufo’, autore del libro, giornalista, caposervizio de L’Espresso

in videoconferenza su: https://youtu.be/qD6xmaMQ-98
Gli iscritti al canale Amici della Storia possono introdurre commenti e domande via chat
oppure scrivendo a amici.storia@gmail.com

Si parte dalle fake news: dalla loro nascita nel mondo predigitale fino alla loro “esplosione” online. Da dove arrivano, chi le produce e perché, come fanno a diffondersi tanto in fretta e con quali strumenti? Un focus è dedicato ad alcuni “rami” specifici e particolarmente preoccupanti delle fake news: quelle a uso politico/etnico, quelle a tema sanitario (vaccini/autismo), fino alla deriva del complottismo e della pseudoscienza (Bilderberg, scie chimiche). Questa parte si conclude poi con un approfondimento su fact-checking e con un prontuario su come verificare in prima persona le notizie e non cascare nelle bufale.

La seconda parte del libro è dedicata invece agli haters e al cyberbullismo , spiegando l’evoluzione nel tempo di questo uso della rete e indicando anche possibili rimedi o metodi di comportamento, se si è vittime di questi fenomeni. Chi sono gli haters, da dove arrivano e quali sono i loro obiettivi? Questa sezione ha anche un focus su due fenomeni più “adulti”: il doxxing, ovvero l’esposizione al pubblico di informazioni private con intento diffamatorio, e il revenge-porn, la diffusione a scopo di vendetta di contenuti sessuali espliciti. In entrambe le parti lo svolgimento del libro unisce un racconto cronologico dei fenomeni a una spiegazione dettagliata, con l’aggiunta di casi specifici e aneddoti di rilevanza internazionale o dal forte valore simbolico, corredando tutto con dati, statistiche e report utili per contestualizzare il fenomeno.

Categorie
Amici della Storia Attualità Iniziative Libri e filmati

A.Z Cuaderno angerino

Giovedì 4 febbraio 2021 ore 18

L’Associazione Amici della Storia di Ispra

organizza la presentazione del libro

A.Z Cuaderno angerino

di JJ Beeme

Ed. Fundación del Garabato

Sfoglieremo un personale taccuino a forma di alfabeto dove si esplorano le connessioni tra l’Italia e la Spagna, un intreccio di storia, arte e cultura che l’autore batte da ormai 20 anni.

Un’autobiografia lacustre, se si vuole, dalla A alla Z: Angera – Zaragoza (Saragozza), che cristallizza nell’invenzione di una fucina per la ricerca del pensiero creativo: la fondazione dello scarabocchio.

in videoconferenza su: https://youtu.be/C1p_Gh1nudg

Categorie
Attualità Iniziative Libri e filmati

I traumi d’Europa. Natura e politica al tempo delle guerre mondiali

Venerdì 11 dicembre 2020 ore 17.30

Massimo Livi Bacci discute con Carlo Antonio Barberini del suo ultimo libro:

I traumi d’Europa
Natura e politica al tempo delle guerre mondiali
(Ed. “il Mulino)
Massimo Livi Bacci, demografo e storico di fama internazionale, è professore emerito di Demografia all’Università di Firenze, Presidente onorario della IUSSP (International Union for the Scientific Study of Population), socio dell’Accademia dei Lincei.
Per seguire la conferenza: https://youtu.be/52Yo2zdiN4c

Per porre domande inviare un’email a: info@centrofilippobuonarroti.com

Categorie
Attualità Iniziative

Pandemia secolare e disordine globale

Lunedì 23 novembre 2020 ore 17.30

Videoconferenza:

Pandemia secolare e disordine globale
Riflessioni per una società davvero umana e solidale
Relatore:
Augusto Martellucci – Centro Filippo Buonarroti
Per seguire la conferenza: https://youtu.be/zSMbZc-JmCo

Per porre domande usare la chat dal vivo su youtube

Categorie
Attualità Iniziative

Tra pandemia e disordine mondiale

Venerdì 20 novembre 2020 ore 18.00

Il Centro Culturale della Cooperativa propone la videoconferenza:

Tra pandemia e disordine mondiale
prime riflessioni sui risultati delle elezioni in USA
Relatore:
Carlo Antonio Barberini – Centro Filippo Buonarroti
Per seguire la conferenza: https://youtu.be/PlCp2B347jc

Per porre domande usare la chat dal vivo su youtube

Categorie
Amici della Storia Attualità Iniziative

Il nuovo Eldorado: l’oro, i padroni, le guardie e i ladri del web

Mercoledì 11 novembre 2020 ore 18

L’Associazione Amici della Storia di Ispra organizza la videoconferenza:

Il nuovo Eldorado:
l’oro, i padroni, le guardie e i ladri nel web

Relatore: Adriano Endrizzi
della Associazione Amici della Storia

La conferenza è disponibile all’indirizzo:

https://youtu.be/0WIateaBLKc

Si racconta come dilettanti, professionisti e potenti organizzazioni si contendono l'”oro” del Web. In che cosa consiste questo “oro”? Quali tecnologie tutelano il patrimonio e quali armi di attacco e di difesa sono in uso?
La vita di individui, imprese, nazioni è certamente influenzata dalle operazioni di “guerra” in corso.
L’obbiettivo di un attacco è accedere a dati importanti, possedere strumenti di elaborazione, accumulare informazioni esclusive e attivare algoritmi segreti. La difesa prevede barriere contro le intrusioni, il blocco di attività sospette, il recupero dell'”oro” trafugato, il piano di ritorno alla normalità e la preparazione alle sfide future.

Categorie
Attualità Interventi

Vajont, 9 ottobre 1963. Una tragedia annunciata

Segnaliamo l’articolo di Giancarlo Restelli sul sito restellistoria:

Vajont, 9 ottobre 1963.

Una tragedia annunciata

C’era roba gialla ovunque, era la melma trasportata dall’onda.

A un certo punto vidi affiorare il gomito di una bambina di 6-7 anni.

La tirai fuori da lì, la presi in braccio e chiesi dove avrei dovuto metterla.

Mi indicarono una catasta di corpi che si era già accumulata lì vicino”
Bruno Ambrosi, uno dei primi soccorritori

Il 9 ottobre di cinquant’anni fa una rovinosa frana staccatasi dal monte Toc provocava poco meno di 2000 morti prevalentemente a Longarone e in numerose frazioni vicine alla frana. Circa 260 milioni di m³ di roccia (un volume più che doppio rispetto all’acqua contenuta nell’invaso) si staccarono dalla montagna e franarono nel lago artificiale della diga del Vajont provocando un’ondata alta 200 metri che si abbattè con la forza di una bomba atomica sull’abitato di Longarone, che si trovava di fronte alla diga a pochi chilometri di distanza.

Leggi tutto l’articolo: http://restellistoria.altervista.org/scritti-vari/vajont-9-ottobre-1963-una-tragedia-annunciata/

Categorie
Attualità Interventi

A Legnano ha vinto… l’astensionismo.

Riportiamo l’articolo di Giancarlo Restelli sul sito restellistoria:

A Legnano ha vinto… l’astensionismo

Elezioni comunali ottobre 2020

Ha vinto Radice, molto bene! Sicuramente meglio della Toia. Ha vinto con 11.733 preferenze (54%) contro 9.977 voti alla sfidante, pari al 46% dei votanti. Appunto: rispetto a coloro che hanno votato.

Al ballottaggio ha votato il 47.55% dei votanti, quindi più della metà non è andata alle urne (52.5%). Esattamente 23.000 persone (numero più numero meno) su 47.073 potenziali elettori.

Il primo partito a Legnano

Nessuno ne parla ma il primo partito a Legnano – ma anche in Italia quando si vota – sono gli astensionisti, ossia giovani, uomini e donne di ogni età che per particolari motivi non votano.

Perché non votano? Una democrazia seria dovrebbe porsi finalmente la domanda e dare risposte concrete. Non è il momento di analisi sociologiche ma qualcosa si può dire…

Leggi tutto l’articolo: http://restellistoria.altervista.org/scritti-vari/a-legnano-ha-vinto-lastensionismo-comunali